vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Unione Montana dei Comuni della Valsesia appartiene a: Regione Piemonte

PREMIO LEGNAME DA FILERA CORTA “CASCO AWARD”

PREMIO LEGNAME DA FILERA CORTA “CASCO AWARD”

PREMIO LEGNAME DA FILERA CORTA “CASCO AWARD”

26 novembre 2018

L’Unione Montana dei Comuni della Valsesia, partner italiano del progetto Interreg Alpine Space CaSCo, insieme ad Arpa Piemonte ed Environment Park, comunica che martedì 20 novembre, durante il Forum Annuale EUSALP ad Innsbruck, si è tenuta la cerimonia di premiazione dell’“Alpine Space Regional Timber Award”. Tra i 15 premiati, provenienti da 5 Paesi dello Spazio Alpino (Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia), figura anche la Segheria Giordano di Campertogno, che ha ottenuto il 2° posto tra i partecipanti italiani, con la ristrutturazione di una casa in cui richiami alla tradizione walser si sposano con soluzioni costruttive innovative in legno massiccio, nella struttura, nei rivestimenti e negli interni.
I progetti realizzati dai candidati sono stati valutati in base a criteri di trasferibilità, innovazione e, soprattutto, riduzione delle emissioni di CO2 mediante l’utilizzo di legname di provenienza regionale. Roberto Giordano e la moglie Jessica Agarla, accompagnati dal Presidente dell’Unione Montana Pier Luigi Prino e dall’Assessore ai Fondi Europei dell’ente, Dott. Gian Franco Irico, hanno raggiunto Innsbruck dove hanno potuto partecipare a diversi workshop tematici e presentare il proprio progetto ai visitatori.
Tutto nasce dalla partecipazione dell’Unione Montana Valsesia al progetto CaSCo (Carbon Smart Communities), finanziato dall’Unione Europea, che mira a promuovere l’impiego del legno il più possibile vicino ai luoghi di raccolta. L’uso del legno nelle costruzioni contribuisce positivamente alla cattura di CO2, ma oggi l’Italia importa quasi tutto il legname dall’estero, con conseguenze negative per l’inquinamento dell’aria in fase di trasporto. Filiere di prossimità, “a basse emissioni”, danno un contributo positivo alla protezione del clima e sostengono le economie locali.
La legislazione spinge le amministrazioni pubbliche a promuovere l’uso di legname prelevato a breve distanza, ma questa indicazione rimane sovente lettera morta. Con la partecipazione al progetto CaSCo l’Unione Montana si pone all’avanguardia, adottando schemi di appalto che favoriranno l’impiego di legno a km zero. A breve, sono previsti eventi formativi rivolti a tecnici e operatori, per aiutarli ad adeguarsi a questa normativa, e iniziative volte a promuovere l’uso di legno vicino anche presso i privati, per mezzo di un marchio che certifichi la distanza coperta dal materiale utilizzato, dalla raccolta alla posa in opera.
Questo argomento riscuote sempre maggior interesse presso le istituzioni ed il pubblico.

------

EN:
Regional timber award honours low-emissions procurement projects.
15 municipalities and organisations in the alpine region recognised at the EUSALP Annual Forum in Innsbruck.

A total of 15 locally-sourced projects throughout the Alps received the Alpine Space Regional Timber Award in recognition of the climate-friendly, regional procurement practices. “From wooden buildings to wooden benches, boats and observation platforms, these outstanding projects show what is possible with regionally-sourced timber,” explains Andreas Kress of Climate Alliance, a city network co-organising the award. Short transportation distances throughout the value chain result in lower carbon emissions and a positive contribution to climate protection. Keeping the main processing steps close to home can also help reinvigorate local economies while resulting in lower overall manufacturing costs. The Alpine Space Regional Timber Award was open to both public and private institutions that procure or help construct wooden buildings or urban furniture. The award was launched within the framework of the EU-funded Carbon Smart Communities (CaSCo) project.